Flip Through: Gennaio

La scorsa settimana ho lasciato spazio all’intervista a Roberta di @qualcosadierre, ma oggi riprendiamo con il nostro appuntamento del venerdì, torniamo indietro nel tempo e vediamo cosa ho combinato nel mese di gennaio!

La prima pagina del 2016 è il calendario annuale in cui ho segnato in rosso le festività e in arancio i compleanni. Dalla foga di voler subito realizzare l’impaginazione mensile di gennaio mi sono scordata di realizzare il Future Log annuale!

Essendo ancora alle prime armi e alle prime pagine del mio Bullet Journal ho copiato il layout mensile di BohoBerry che aveva da poco cambiato il layout del suo monthly log. Rifacendomi a lei ho segnato i giorni del mese sul margine sinistro della pagina di sinistra e poi mi sono “allargata” anche sulla pagina di destra con la mia tabella mensile divisa in eventi che avrebbero occupato tutto il giorno (come festività, compleanni o viaggi), mattino (seconda colonna sormontata da AM 08-13) e pomeriggio (terza colonna con PM 14-21).

Nello spazio vuoto all’estrema destra lei segnava i “goal” mensili, ma io ho optato per una visione mensile in formato mini dei mesi di gennaio e febbraio, poiché mentalmente ho bisogno di questa configurazione per collocarmi nel tempo mentre quella a lista a fianco la uso principalmente per segnare tutti gli eventi che capitano, e visto che rimaneva uno spazio vuoto ho disegnato questo pupazzo di neve preso da Pinterest.

Come per gli ultimi giorni di dicembre ho impostato la pagina della Gratitudine, ma visto che non la compilavo quasi mai la seconda facciata l’ho coperta con questo mandala di Boho Berry che si può scaricare gratuitamente dalla sua sezione segreta del blog se siete iscritti alla newsletter.

Non mi piace molto questo habit tracker, ma mi è servito molto per cambiare quelli futuri. Infatti, qui ho assegnato un colore a ogni cosa di cui tenere traccia, ma non ho azzeccato molto la scelta dei colori.

Nella pagina a fianco volevo realizzare un programma del mio viaggio a Parigi con tanto di doodle per oggi posto visitato, ma come vedete è rimasto molto semplice e in bianco.

I primi tre giorni di gennaio non li ho segnati nel mio Bullet Journal perché non avevo molto da fare. Questo è il layout giornaliero della settimana dopo il mio viaggio a Parigi e come vedete dallo stile è identico a quello di Boho Berry dell’inizio. Ho cercato di rifarmi a lei per come scrivere i giorni in italiano, ma senza molto successo.

Già dalla seconda pagina la storia cambia. Anche qui ho copiato l’idea di Kara del mini calendario mensile all’interno della visione giornaliera e ho tentato per ben 3 giorni di imitarla con l’hour tracker. Tentativo fallito (per ora) perché mi ero resa conto che più di studiare e dormire non facevo altro e quindi il mio tracker sarebbe stato colorato solo con due/tre colori. Il font delle scritte dei giorni è diverso perché (ovviamente e per la millesima volta) copiato da Kara. Per interrompere un po’ la monotonia della visione mensile e per vedere la mia vena artistica ho creato questa pagina header (cioè intestazione) copiando una pagina di Kara a cui però ho aggiunto del colore.

Finalmente ho deciso di non copiare più (troppo) Kara e di adattare il Bullet Journal alle mie esigenze. Così in questa pagina ho pianificato i cambiamenti che avrei voluto fare per il mese successivo al layout.

Ho iniziato con il ridefinire gli spazi del calendario mensile, ho tolto definitivamente la sezione della Gratitudine, ho modificato le cose di cui tenere traccia e le ho ri-ordinate secondo un’altra logica e soprattutto ho deciso di segnare le mie abitudini per giorni di colore, cioè ogni giorno della settimana ha un colore assegnato, invece che ogni oggetto di cui tenere traccia.

Infine ultime due pagine di gennaio con la partenza per Madrid e il compleanno della mia migliore amica (a cui purtroppo no ho potuto partecipare 🙁

 

Per questo Flip Through è tutto, ci vediamo venerdì prossimo!

Logo_0DD6C2

 

 

 

2 thoughts on “Flip Through: Gennaio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *