Flip Through: Collections

L’appuntamento di oggi con la sezione Flip Through è un po’ particolare. Non si tratta del solito appuntamento del venerdì dove illustro il mio set-up del mese. Si tratta delle mie collections o log del mio primo Bullet Journal. Ma quale è la differenza tra le due?

I log sono dei collegamenti. Come il daily log, il monthly log e il future log. Quindi la visione giornaliera, quella mensile e quella futura dove si segnano le attività da svolgere in un filo conduttore. Magari si parte segnando un appuntamento che avverrà fra un mese nella sezione future log. Poi lo stesso evento lo si segnerà nella visione mensile quando il mese arriva. E infine lo si segna nella visione giornaliera quando è arrivato il giorno in questione.

Le collection sono invece delle “pagine speciali” dove segnate tutto quello che volete: doodles, progetti, tracker per le serie tv, per la perdita di peso, per i vostri amici pelosi ecc. Sono pagine che vi servono, ma che non rientrano nella visione giornaliera. Sono anche le pagine delle #IGChallenge o quelle dove vi esercitate con la brush calligraphy.

Io inizialmente ho inserito le collection tra una visione giornaliera e l’altra. Però non mi sono trovata bene e le ho trasferite in fondo al Bullet. Sono partita dall’ultima pagina risalendo a ritroso fino a che collection e “Bullet Journal normale” non si sono incontrati determinando così la fine del mio primo Bullet Journal.

Ma iniziamo con le foto e le descrizioni delle mie pagine.

 

bullet journal

Questa è l’immagine di copertina che ho utilizzato. Come detto sopra, però, il termine log qui è sbagliato. Ma l’ho realizzata prima di capire la vera differenza tra le due. Il disegno è uguale a quello usato nella copertina del mese di agosto e ispirato da @therevisionguide e i suoi fantastici doodles. Le matite usate sono quelle acquerellabili della Faber Castell nel set da 24.

bullet journal

Questa è la prima collection che ho realizzato all’inizio del mio Bullet Journal e che ho trasferito in fondo. Elenca tutti i film che sono andata a vedere al cinema in questi anni. E l’ho anche copiata nel nuovo Bullet Journal.

 

bullet journal

Speravo di riuscire a riempire un po’ di più questa pagina! Purtroppo con lo studio non è sempre facile seguire le proprie passioni e la lettura, per me, è una di queste. Il disegno della pila di libri l’ho copiato da una foto trovata su Pinterest.

 

bullet journal

A destra potete vedere la mia ricetta dei muffin. Mi piace preparare dei dolci e i muffin sono semplici e veloci. La ricetta originale l’ho presa dal libro di Benedetta Parodi Cotto e Mangiato, ma con il tempo ho modificato le quantità degli ingredienti fino ad arrivare a queste.

Sulla sinistra invece potete vedere completata la mia raccolta punti di Coin tramite app. Se si apre l’app ogni giorno si acquisisce 1 punto e io volevo tenerne traccia insieme agli acquisti.

 

bullet journal

In queste due pagine potete vedere completata la mia prima #PTLDoodles challenge promossa da @passion.themed.life del mese di aprile.

 

bullet journal

Sulla destra ho voluto tenere traccia della crescita dei miei follower di Instagram fino ad arrivare a 1000. Il layout usato è quello dell’app prima che venisse aggiornata al nuovo layout.

Sulla sinistra invece potete vedere come ho tenuto traccia delle mie serie tv preferite per il calendario televisivo 2015-2016. Maggiori informazioni su questo tracker le trovate in questo post.

Quando ho finito il mio primo Bullet Journal e dovevo iniziarne un altro ho pensato un po’ a cosa volevo tenere del vecchio set-up e cosa no. Per farmi un po’ di chiarezza ho realizzato questa pagina in cui ho annotato l’ordine delle varie pagine che volevo componessero il mio nuovo Bullet Journal.

Purtroppo soffro di mal di testa e di emicrania e ho trovato utile nel tempo tenere un registro per vedere la frequenza degli episodi. Se volete saperne di più, ho scritto un articolo su questo tracker che potete trovare qui.

Sulla pagina destra invece ho scritto i miei account di Instagram preferiti all’inizio dell’apertura del mio account ad aprile.

bullet journal

A destra potete vedere un esempio di alfabeto che ho usato a volte all’interno del mio Bullet Journal. Il font non è una mia idea. L’ho copiato da un’immagine di Pinterest riportata sul gruppo Facebook Bullet Journal Italia.

A sinistra invece ho realizzato questa scritta ispirandomi sempre a @therevisionguide. L’ho realizzata su un foglio di un quaderno Fabriano puntinato.

 

bullet journal

Ecco un’altra pagina a cui tengo. Questa è la seconda #PTLChallenge a cui ho partecipato. Mi è piaciuto tantissimo partecipare e ogni sera disegnare un fiore diverso.

 

bullet journal

A sinistra ho copiato ancora una volta @therevisionguide per realizzare questa bellissima scritta di ringraziamento per i miei primi 1000 follower. A destra invece, sempre su foglio puntinato del quaderno Fabriano, ho realizzato un altro tracker per segnare i 2000 follower.

Esistono tantissime collection con layout bellissimi e diversissimi per la stessa cosa. Prima di iniziarne una mi piace dare uno sguardo alle idee altrui su Instagram o Pinterest. Si trovano dei layout sempre innovativi e servono anche per capire meglio come voler organizzare la pagina.

E voi che collection avete? Le inserite tra le pagine giornaliere o le avete messe anche voi in fondo al Bullet Journal? Come vi trovate?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *